Stelmi Italia S.p.A.

MENU
slide 1 slide2 slide3 slide4 slide5 slide6

Le Barre

Rotondità e Rettilineità

Errore di Forma


Errore di forma

Indica di quanto si discosta da un cerchio perfetto della barra. Nel caso di lavorazione di pelatura-rullatura seguita da rettifica senza centri, l'errore risulta generalmente del tipo schematizzato in figura (errore di triangolarità).
Si noti che il diametro D rimane costante, comunque sia letto, nonostante la figura sia composta in realtà da tre archi di cerchio. L'entità dell'errore di forma è dato dalla differenza Δr tra il raggio della circonferenza circoscritta e il raggio di quella inscritta nella figura reale. Il valore Δr si misura con il comparatore.
L'errore di rotondità dopo pelatura-rullatura induce durante la rettifica senza centri un errore di triangolarità sulla barra.

Stelmi garantisce un errore di forma contenuto entro la metà del campo di tolleranza prescritto.


Errore di Rettilineità


Errore di Rettilineità

L'errore di rettilineità si misura ponendo la barra in esame su due appoggi; facendo ruotare la barra di 360°, si misurerà con un comparatore, sulla sezione prescelta, la massima variazione di quota del punto corrispondente alla generatrice superiore. Il valore letto dovrà essere diviso per due. La base di misura sarà data dalla distanza dall'appoggio.
L'errore di rettilineità viene generalmente espresso in mm di freccia per ogni 1.000 o 2.000 mm di lunghezza della barra. L'errore di rettilineità induce durante la lavorazione alla rettifica senza centri un errore di triangolarità sulla barra. L'errore di rettilineità di una barra dovrebbe sempre risultare entro 0,5 / 1.000 mm.

Stelmi garantisce un margine di rettilineità contenuto entro 0,5 / 2.000 mm.

Campi di applicazione